Rinnovo servizi - hosting.email.it - ProfessionalMail

Web Hosting Avanzato

Tutti i servizi ProfessionalMail hanno durata annuale o pluriennale a seconda della scelta del Cliente al momento dell'ordine e non prevedono il rinnovo automatico.

A 30 giorni dalla data di scadenza dell'abbonamento il cliente verrà avvisato della prossima scadenza del servizio tramite una comunicazione email all'indirizzo delle comunicazioni importanti indicato durante il primo ordine.

Puoi verificare qual è l'indirizzo delle comunicazioni importanti seguendo le istruzioni in questa pagina:
Modifica email per le comunicazioni importanti

Come posso effettuare il rinnovo?

Accedi all'Area Clienti utilizzando il codice cliente e la relativa password che ti abbiamo comunicato al tuo primo ordine su ProfessionalMail.
Non ricordi questi dati? Recupera qui il tuo codice cliente e password

Una volta effettuato l'accesso, vedrai nella prima pagina l'elenco dei servizi in scadenza.
Sarà sufficiente selezionare i servizi che desideri rinnovare e premere il pulsante "Rinnova selezionati".

Seguendo la procedura guidata arriverai al carrello e potrai effettuare il pagamento e terminare correttamente l'operazione di rinnovo.

Se il servizio dovesse già essere scaduto, non sarà più visibile nella pagina principale dell'Area Clienti. Verifica dalla sezione Storico Ordini se l'abbonamento è ancora rinnovabile e, in caso positivo, procedi al rinnovo seguendo la procedura guidata.

Sospensione del servizio

In caso di mancato rinnovo, il servizio sarà sospeso il giorno della scadenza e quindi risulterà non più utilizzabile.

I domini associati a servizi scaduti non potranno essere trasferiti. Per trasferirli sarà comunque necessario rinnovare il servizio scaduto o effettuare la registrazione del nome a dominio legato al servizio.

Riattivazione dei servizi scaduti e sospesi

In generale, la riattivazione di servizi rinnovati oltre la data di scadenza, comporta il pagamento del servizio a partire dalla data di scadenza dello stesso.

Per quanto riguarda invece, la riattivazione di domini (associati o meno ad un servizio) rinnovati oltre la data di scadenza, questa comporterà costi aggiuntivi di riattivazione, in misura variabile a partire da 50 euro fino a 300 euro + iva da calcolarsi caso per caso.

Oltre i 28 giorni di ritardo, potrebbe non essere più possibile recuperare il dominio. In tal caso sarà necessario effettuare la richiesta con pagamento del prezzo di riattivazione e attendere la verifica di fattibilità. In caso di impossibilità di recupero, l'importo di riattivazione verrà stornato.